LO STATO DELL’UNIONE
Terrorismo e Russia: come si difende l’Europa?

Il 17 agosto del 2017, sulle Ramblas di Barcellona sono state uccise 15 persone dai camion dell’Isis, dopo che nei mesi precedenti altre 62 erano morte in Gran Bretagna, Svezia e Francia, in attentati rivendicati dallo Stato Islamico. Non succedeva dagli Anni 80 che l’Europa subisse attacchi terroristici a ritmo così elevato. Che cosa sta facendo l’Unione europea per rispondere a eventuali nuove minacce? Quanto e come sono protetti i suoi confini esterni? E quanto ci si deve preoccupare della pressione sempre più forte della Russia a Nord? In questa puntata – tra intelligence dimezzate e cantieri di difesa comune finalmente avviati – cerchiamo di capire se siamo davvero al sicuro.

Questo è l’argomento della quarta puntata di Lo Stato dell’Unione, un podcast in 8 puntate di Fabio Cassanelli e Andrea Sorbello per scoprire e capire l’Europa.
Puoi ascoltare Lo Stato dell’Unione cliccando sul visore qui sotto oppure su iTunes (dove puoi esprimere la tua valutazione: ricevere qualche stella ci fa solo piacere), su Spreaker e sulle principali app per i podcast. Ovunque ti iscrivi, puoi ricevere la notifica sulla pubblicazione delle nuove puntate e impostare il download automatico degli episodi.

Questa puntata è stata realizzata con il contributo del Centro Einstein di di Studi Internazionali. Scopri di più sul sito e sulla pagina facebook Centro Einstein di Studi Internazionali.

Leave a Reply

Required fields are marked*